Ortigia

L’interno della Cattedrale di Siracusa

La cattedrale presenta una forma rettangolare ed è suddivisa in tre aree chiamate “navate“.
La parte centrale, coperta da un tetto in legno, è chiamata navata maggiore; mentre i corridoi laterali, più piccoli, costituiscono le navate minori.
Lungo la navata sinistra sono ancora visibili parti delle colonne dell’antico tempio greco di Atena.Navata centrale Cattedrale SiracusaLa navata destra è invece caratterizzata da molte cappelle, piccole stanze decorate con marmi preziosi e stucchi barocchi siciliani. La più importante è la cappella di santa Lucia, in cui è custodita la statua d’argento della santa protettrice di Siracusa, festeggiata il 13 dicembre . In fondo alla navata centrale, dietro a un altare barocco, c’è un importante quadro che rappresenta la nascita di Maria Vergine.

La Cattedrale di Siracusa

La Neàpolis e l’elemento aria. L’Orecchio di Dionisio

La Giudècca e il fuoco. La cucina nella religione ebraica

La Giudècca e l’acqua. I bagni rituali: il Miqweh di Casa Blanca

Pantalica e il fuoco. L’età dei metalli: oggetti della cultura di Pantalica

Neàpolis e l’elemento acqua. Il Ninfèo

La fontana di Diana in Piazza Archimede

Neàpolis e l’elemento terra. I luoghi dello spettacolo: il teatro greco e l’anfiteatro romano

Pantalica e l’aria. Nel cielo di Pantalica: dai falchi ai pipistrelli

Ortigia e il fuoco. Archimede e l’invenzione degli specchi ustori

La natura nella Neàpolis

Un viaggio a Pantalica

La Giudècca e l’aria. La Basilica di S. Giovannello

La Neàpolis

Ortigia e l’elemento aria. Gli dei dell’Olimpo e il tempio di Apollo.

Pantalica e l’acqua: il Mito del Fiume Ànapo

Ortigia e l’elemento terra. La piazza del Duomo: alla scoperta delle origini

Le naumachie: battaglie navali al teatro

La Giudècca e l’elemento terra. Tra giardini e botteghe artigiane

Ortigia e l’acqua. La Fonte Aretusa

Pantalica e l’elemento terra

La Giudècca

L’interno della Cattedrale di Siracusa

Neàpolis e il fuoco. L’Altare di Ierone e il fuoco sacrificale