Un viaggio a Pantalica

Pantalica e l’aria. Nel cielo di Pantalica: dai falchi ai pipistrelli

Lungo i sentieri di Pantalica, il suono dello scorrere del fiume accompagna i passi dell’uomo, mentre falchi pellegrini e poiane si librano in volo sopra le vette della necròpoli.
I volatili rappresentano i custodi di questo luogo sacro e osservano da lontano i suoi visitatori.
Tra i numerosi uccelli che popolano quest’area, è possibile osservare nel cielo anche aquile e upupe, merli acquaioli e qualche esemplare di martin pescatore . Mentre nei pressi della necròpoli Nord, si incontra la famosa Grotta dei pipistrelli. Essa è la più grande cavità naturale di Pantalica.
Chi entra in questo luogo si ritrova in un ambiente buio, umido e silenzioso!Grotta dei PipistrelliIl silenzio è interrotto soltanto da grosse gocce d’acqua che cadono dalle stalattiti e formano piccole pozzanghere sul terreno e, soprattutto, dal suono dei pipistrelli, che con il loro disordinato volo imitano il fruscìo del vento.

La Cattedrale di Siracusa

La fontana di Diana in Piazza Archimede

La Neàpolis e l’elemento aria. L’Orecchio di Dionisio

Pantalica e l’elemento terra

La Giudècca e il fuoco. La cucina nella religione ebraica

La natura nella Neàpolis

La Giudècca

Pantalica e l’aria. Nel cielo di Pantalica: dai falchi ai pipistrelli

La Giudècca e l’acqua. I bagni rituali: il Miqweh di Casa Blanca

Ortigia e l’elemento terra. La piazza del Duomo: alla scoperta delle origini

La Giudècca e l’elemento terra. Tra giardini e botteghe artigiane

Pantalica e il fuoco. L’età dei metalli: oggetti della cultura di Pantalica

Le naumachie: battaglie navali al teatro

L’interno della Cattedrale di Siracusa

La Neàpolis

Un viaggio a Pantalica

La Giudècca e l’aria. La Basilica di S. Giovannello

Ortigia e l’acqua. La Fonte Aretusa

Neàpolis e il fuoco. L’Altare di Ierone e il fuoco sacrificale

Ortigia e il fuoco. Archimede e l’invenzione degli specchi ustori

Pantalica e l’acqua: il Mito del Fiume Ànapo

Neàpolis e l’elemento acqua. Il Ninfèo

Neàpolis e l’elemento terra. I luoghi dello spettacolo: il teatro greco e l’anfiteatro romano

Ortigia e l’elemento aria. Gli dei dell’Olimpo e il tempio di Apollo.