Ortigia

Il Palazzo del Senato

Il Palazzo del Senato, anche detto Palazzo del Vermexio, dal nome dell’architetto di origini spagnole che lo costruì è, attualmente, la sede del Municipio. La sua costruzione risale al 1622. In questi anni maturò, infatti, la decisione del Senato di Siracusa di costruire un nuovo palazzo, la cui sede doveva essere la piazza principale della città, di fianco agli edifici ecclesiastici. Il progetto fu affidato all’architetto Giovanni Vermexio, ormai autore di quasi tutti gli edifici della città siracusana.Palazzo VermexioLa caratteristica del palazzo è l’avvincente commistione di stili, che coniuga insieme elementi rinascimentali e suggestioni del barocco. Il palazzo era infatti, in origine, un cubo perfetto, diviso a metà altezza da un lungo balcone che separava, stilisticamente, due ordini: alla parte inferiore, molto lineare e in stile rinascimentale, arricchita da paraste, semicolonne addossate alle pareti, decorate a bugnato , si contrappone un ordine superiore, più sfarzoso e riccamente decorato, che si apre con una balconata in stile barocco.
La facciata ospita, infine, la scultura dell’aquila imperiale bicipite, con due teste contrapposte e separate a partire dal collo. Nell’angolo sinistro del cornicione del palazzo, l’architetto Vermexio scolpì una minuscola lucertola che rappresenta la sua firma d’autore. Nel seminterrato sono presenti i resti di un tempio ionico, appartenente all’antica area sacra: l'Arthemision .

Il Palazzo del Senato

Il Castello Maniace

La Chiesa di Santa Lucia alla Badia

L’Orecchio di Dionìsio e la Grotta dei Cordari

Gli spettacoli gladiatori

L’interno del Duomo di Ortigia

Nel regno del re Hyblon: Pantalica tra storia e leggenda

La Cattedrale di Siracusa

Il Teatro Greco di Siracusa

Le Venationes

Le mura Dionigiane: un capolavoro di ingegneria greca

Il Castello Eurìalo

I bagni ebraici: il miqveh di Casa Blanca

Tracce del Cristianesimo a Siracusa

L’Athènaion del tiranno Gelóne

La Siracusa romana, potenza militare grazie al genio di Archimede

Pantalica bizantina

Tempio di Apollo

La fortificazione spagnola

Le catacombe di San Giovanni

L’ara di Ieróne II: luogo di sangue e di fuoco

Ebrei popolo errante

Le funzioni del Castel Maniace

L’Anfiteatro romano

La Neàpolis dal passato a oggi

Siracusa durante la tirannide di Dionigi

La Cultura di Pantalica

Luogo di incontro di mari e civiltà

Il Museion e la grotta del Ninfèo

La Giudècca, il cuore ebraico nascosto di Siracusa

Leggende e magici echi nelle Latomìe di Siracusa

Cripta di San Marciano

Il significato culturale della tragedia

Ortigia. La Venere che sorge dalle acque del mare

La chiesa di San Giovanni alle Catacombe

Piazza del Duomo: un luogo sacro degli antichi greci

L’architettura della Piazza

Pantalica: dove la natura e la storia si fondono