Galleria fotografica

Galleria immagini Agrigento

Il Tempio di Giunone

Il Tempio di Èracle

Il Santuario di Asclépio: un luogo di accoglienza per i malati

I giardini della Kolymbèthra

Il racconto di Cicerone: Agrigentum nelle Verrine

Mens sana in corpore sano: il gymnasium di Agrigento

L’antico porto di Agrigentum

Le domus, custodi della vita privata

Gli affari dei romani

I centri benessere dei romani

Empedocle, il politico filosofo

Le Guerre puniche e la conquista definitiva di Akragas

Il museo vivente del Mandorlo

Dai culti pagani ai culti cristiani: la Chiesa di San Gregorio e il cimitero cristiano, la via dei sepolcri

Il motore del benessere di Agrigentum

Il Tempio di Asclépio

I giardini della Kolymbèthra

Gli dei di Agrigento

Da Akragas ad Agrigentum

Il quartiere ellenistico-romano

Il rinforzo dei bastioni naturali

Il culto dell’Imperatore

La vegetazione dei Giardini

Akragas alle origini

Il santuario delle divinità Ctonie

Momenti di svago: il teatro

La vegetazione dei Giardini

I misteri eleusini

Il forum nella città degli akragantini

La vita dei ragazzi in età romana

Teróne, tiranno delle arti e delle vittorie

Le vivaci decorazioni del tempio

Il Tempio di Demetra

Il Tempio della Concordia

Respirare insieme il patrimonio dell’umanità

Il teatro delle origini

I sacrifici per le dee che rendono fertili i campi

Un Santuario per gli dei latini

Benvenuti ad Agrigentum

Lavori per le muse: i mosaici del quartiere ellenistico-romano

Il culto di Demetra e Persefone

La più bella città dei mortali

Le mura di Akragas nel V sec a.C.

L’eroe delle dodici fatiche

Il sarcofago del Fanciullo

Akragas, città della bellezza

La necròpoli romana

Un monumento per la vittoria su Cartagine: il tempio di Zeus Olimpio

I criteri per l’inserimento dell’area archeologica di Agrigento nella WHL

Una scoperta eccezionale: le terme di Agrigentum

Il primo insediamento: la fondazione di Akragas

Falàride, il terribile tiranno

Retaggi ellenistici per le strade di Agrigentum

Il centro della politica ad Agrigentum

I romani si stabiliscono ad Agrigentum

L’Oratorio di Falàride

La tomba di Teróne

Akragas, la più bella città dei mortali

Il museo vivente del Mandorlo